HOST VIDEO 160 Views

  • 1080pvcrypt.net
  • 1080pvcrypt.net
WWE Elimination Chamber 2020

WWE Elimination Chamber 2020

Mar. 08, 2020USA210 Min.PG
Il tuo voto: 0
0 0 voti
cosa succede?

Trama

Elimination Chamber (2020) è stata la decima edizione dell’omonimo pay-per-view di wrestling prodotto dalla WWE. L’evento si è svolto l’8 marzo 2020 al Wells Fargo Center di Philadelphia.

Nel Kickoff show, i Viking Raiders hanno vinto contro Curt Hawkins e Zack Ryder.

Single Match Daniel Bryan vs Drew Gulak

La contesa inizia in maniera molto tecnica con i due che scambiano a centro ring. Gulak sembra aver messo in difficoltà Bryan che rotola fuori dal ring per riorganizzare i pensieri e studiare il suo avversario. I due stanno mettendo in mostra tutto il repertorio di sottomissioni del wrestling. Gulak prova uno schienamento dopo aver messo a segno una tornado neckbreaker ma il conto si ferma a 2. Bryan subisce un Back Suplex e sembra accusarlo notevolmente. Gulak ne approfitta per intrappolarlo in una Full Nelson ma Bryan converte in un roll up. Gulak si libera ma dal nulla Daniel Bryan va a segno con un Dragon Suplex! Solo conto di 2 anche questa volta. Drew Gulak colpisce con un German Suplex violentissimo e Bryan rotola fuori dal ring risalendo solo al conto di 9! Al ritorno nel quadrato, Bryan va a segno con il Running Knee ma non riesce a schienare l’avversario. I due sono sulla terza corda e Gulak esegue un Inverted Superplex! Incredibile! Prova ad intrappolare Bryan in una sottomissione ma Daniel ribalta tutto nella Yes Lock che gli vale la vittoria!

Vincitore Danyel Bryan

Single Match per il Titolo USA Andrade vs Humberto Carrillo

Andrade parte subito con il suo Reverse Elbow e quasi squasha Carrillo! Incredibile il campione degli Stati Uniti ha messo subito alle strette il suo avversario. Humberto ora prova a riprendersi lanciando fuori dal ring Andrade. I due rientrano sul ring ed è ancora Carrillo che va a segno con un Diving Headbutt, seguito dal suo classico Armdrag. Andrade prova a riportare il match dalla sua parte e colpisce nuovamente con il gomito. Ora lancia fuori dal ring Humberto Carrillo. Il campione prova a staccare la protezione del pavimento ma viene interrotto e allora Andrade scaraventa Carrillo con la schiena contro il paletto del ring. Poi lancia Carrillo contro le barriere e rientra sul ring. Lo sfidante si salva in zona Cesarini, risalendo sul ring al conto di 9! Il suo non è un ritorno trionfale però perché Andrade lo sta aspettando e lo colpisce con un Running Kick. Andrade prende la rincorsa per lanciare Humberto fuori dal ring ma quest’ultimo ribalta e con un back body drop lancia fuori il campione! L’inerzia del match cambia in continuazione! Andrade sale sulla terza corda ma viene fermato da Carrillo che lo segue e prova un Superplex. I due si scambiano delle chop ma alla fine è Carrillo che effettua una Hurrincarrana dalla terza corda! Solo conto di 2 incredibile! Andrade prova a ribaltare la situazione e riesce nel suo Running Knee all’angolo ma Carrillo si salva nuovamente sul conto di 2! Fuori dal ring, Zelina Vega toglie la protezione del pavimento e Andrade porta giù dal ring Humberto Carrillo. Andrade prova l’Armlock DDT sul cemento ma Carrillo si libera e poi effettua una Suicide Dive pazzesca! Ora i due sono di nuovo sul ring e scambiano una serie di roll up! Dal nulla, Andrade effettua quello vincente!

Vincitore e ancora campione, Andrade

Smackdown Tag Team Championships Elimination Chamber Match The Miz & John Morrison vs Robert Roode & Dolph Ziggler vs Lucha House Party vs Heavy Machinery vs The New Day vs The Usos

Inizieranno i team più titolati, gli Usos e il New Day. Ricordo che a Raw, Ziggler e Roode hanno vinto il gauntlet match e quindi entreranno per ultimi. Inizia ufficialmente la contesa! Subito Kofi Kingston da spettacolo. Questi due tag team ci hanno regalato in passato dei match pazzeschi, e stanotte hanno iniziato con il giusto piglio. Intanto sono passati i primi 5 minuti e quindi entrerà un altro tag team…. I Lucha House Party! Grande impatto dei wrestler mascherati che fanno un po’ di pulizia. Dorado e Metalik effettuano 3 moonsault di fila su Jimmy Uso ma ci pensa Jay a salvare il team dall’eliminazione. Ora sono quelli del New Day a sistemare i Lucha House Party con una serie di mosse combinate tra Kofi e Big E. Lince Dorado sale su un pod! Kofi lo raggiunge di rincorsa e si unisce alla festa anche Gran Metalik. I due mascherati fanno cadere Kofi dal pod! Lince Dorado si lancia sugli Usos e Metalik sul New day! Sono tutti a terra ed è il momento di un altro team… Miz & Morrison! I campioni fanno il loro ingresso al momento giusto! I campioni stanno tentando in tutti i modi di eliminare gli Usos ma i due, riescono a salvarsi ogni volta. Morrison cambia target passando a Metalik e Dorado. Metalik sale su un pod ed effettua una hurrincarrana su Morrison dal tetto del pod!! Miz salva il suo compagno da una sconfitta certa! Kofi rinviene ma viene nuovamente messo KO dai campioni di coppia che quasi li eliminano, solo Big E, infatti, salva il suo team. Sta per suonare la sirena che darà il via all’ingresso degli Heavy Machinery! Panzate per tutti! Una serie di splash sugli Usos contro la gabbia. Dorado sale su un pod. Non si capisce bene cosa voglia fare. Intanto il suo compagno viene malmenato da Tucker. Caterpillar di Otis su Big E! Intanto Lince Dorado si è arrampicato fino al centro della gabbia! Ma dove va! Dorado si lancia in una Shooting Star Press dal tetto della gabbia! Tutti giù per terra! Gli Heavy Machinery però schienano Gran Metalik ed eliminano i Lucha House Party. Arriva il momento dell’ingresso di Roode e Ziggler! Nella gabbia ormai è un tutti contro tutti. Otis riesce ad acchiappare Dolph Ziggler! Ziggler sale su un pod per evitare Otis ma Tucker sale! Dolph se ne accorge solo quando la sua testa sbatte contro la parete. Tucker “passa” Ziggler a Otis che lo lancia per terra e poi Tucker si lancia dal tetto del pod su tutti! Ma è pazzo! Roode e Ziggler attaccano Otis che però si arrabbia e inizia a malmenarli! Soprattutto Ziggler. Otis prende la rincorsa per sfondare Dolph e invece distrugge il pod volando fuori dalla struttura! Non era mai successo! Otis è volato fino al tavolo dei commentatori! Mentre Otis viene soccorso, Tucker giura vendetta a Roode e Ziggler e se la va a prendere! Ziggler e Roode collaborano e riescono a schienare il membro degli Heavy Machinery che quindi vengono eliminati. Mentre Roode e Ziggler si vantano dell’eliminazione, subiscono prima una Trouble in Paradise, poi una Big Ending e poi il doppio Splash degli Usos! Ziggler e Roode, eliminati. Usos e New Day ora si alleano per eliminare i campioni Miz e Morrison ma inevitabilmente l’alleanza dura poco. Kofi sale sul pod e punta Jay Uso. Crossbody che va a vuoto e ne approfittano Miz e Morrison per coprirlo! New Day eliminato! Gli Usos provano il doppio splash ma Miz ribalta in un roll up mentre Morrison subisce il pin. Fortunatamente il conteggio si ferma a 2! Miz va a segno con la Skull Crushing Finale ma il conto si ferma a 2! Starship Pain di Morrison e ancora conto di 2! Superkick su Miz e poi su Morrison ma anche per gli Usos conto di 2! Miz e Morrison intrappolano Jay Uso vicino le corde e riescono a chiudere il roll up vincente!

Vincitori e ancora campioni di coppia di Smackdown The Miz & John Morrison

No DQ match AJ Styles vs Aleister Black

Styles sembra non prendere sul serio la contesa e questo sembra costargli caro almeno ad inizio match perché Black va a segno con dei colpi significativi. Styles però punta ad indebolire la gamba sinistra di Black e sembra riuscirci. Styles rotola fuori dal ring e prende una mazza da kendo con la quale inizia a colpire la gamba di Aleister Black. Black evita il terzo colpo e va a segno con un calcio. Raccoglie la mazza da kendo per colpire AJ ma questo, lo lancia fuori dal ring con un dropkick. Styles si lancia per una Forearm e viene colpito con un ginocchio da Black. Aleister prende un tavolo da sotto il ring e lo prepara davanti i commentatori. Styles si appropria di una sedia e va a colpire il suo avversario prima sulla schiena e poi di nuovo sulle gambe. Styles piazza la sedia tra le corde. Dopo una serie di colpi di Black, dal nulla, AJ lo intrappola nella Culf Crasher! Black si libera solo grazie all’aiuto della mazza da kendo con la quale poi colpisce l’ex cmpione WWE. Styles sale sul paletto per colpire Black che però lo raggiunge subito e va a segno con un Enzuigiri. Snap German Suplex da parte di Black ma solo conto di 2. Styles prova ad effettuare una Tombstone Piledriver ma Black si libera e con un calcio, manda AJ ad impattare contro la sedia che era stata piazzata all’angolo. I due sono ora fuori dal ring dove Styles effettua una specie di Spear che manda Black sulle sedie dei commentatori. Styles vorrebbe effettuare una Brainbuster sul tavolo dei commentatori ma Black si scansa e lo colpisce con un calcio. Poi prende la rincorsa e un double running knee manda Styles sul tavolo che prima era stato piazzato proprio dal tulipano nero. Black si prepara per la Black Mass ma Anderson e Gallows intervengono. Ora è un pestaggio 3 vs 1! Magic Killer degli OC. Attenzione! Si spengono le luci! UNDERTAKER è qui! UNDERTAKER! CHOKESLAM! CHOKESLAM! CHOKESLAM! Suonano i rintocchi delle campane e Undertaker scompare dopo aver messo KO AJ Styles e l’OC! Aleister Black ne approfitta e colpisce con la sua Black Mass! 1, 2 e 3.

Vincitore Aleister Black

Raw Tag Team Championship Match The Street Profits vs Seth Rollins & Murphy

Dawkins e Rollins iniziano il match ma subito il messia da il tag a Murphy che da uno schiaffo ad Angelo Dawkins che si scatena e con uno shoulder block distrugge Murphy. Serie di tag per gli SP con Dawkins che resta l’uomo legale. Ora entra Ford ma subisce il contrattacco di Murphy che poi da il tag a Rollins. Montez Ford mette in mostra tutta la sua agilità mentre Seth riesce a dare nuovamente il tag al suo protetto che però viene controllato dal campione di coppia. Cambio anche per gli Street Profits che non si accorgono del tag avvenuto dall’altra parte e allora Rollins mette al tappeto Angelo Dawkins. Hot Tag per gli SP e Ford inizia a volare in giro per l’arena! Rollins distrae l’arbitro e gli AOP che sono a bordo ring vanno a colpire proprio Montez Ford. Entrano però i Viking Raiders che si portano via Akam e Rezar! Gli uomini legali sono Rollins e Ford che al momento sono al centro del ring. Falcon Arrow di Rollins ma solo conto di 2. Tag per Murphy che continua l’azione contro Montez Ford. Nuovo tag per gli sfidanti ma anche Montez riesce a dare il tag a Dawkins che mette in mostra il suo strapotere fisico e poi ridà il tag a Montez Ford che quasi va vicino alla vittoria. Nuovo tag per i campioni ma Ford subisce lo Slingblade da parte di Rollins che poi da il cambio a Murphy. I due combinano per un doppio Superkick ma solo conto di 2. Dopo una serie di tag, Ford si lancia nella Frog Splash che viene ribaltata da Rollins in un roll up ma solo conto di 2. Rollins da il cambio. Bunklebomb di Rollins e Double Knees da parte di Murphy! Fuori dal ring Angelo Dawkins prende al volo Rollins e lo lancia in un suplex! Murphy è seduto sulla terza corda e Montez Ford lo raggiunge. Tag per Angelo Dawkins. Gli Street Profits si preparano per un doppio Superplex su Murphy ma arriva Rollins che mette tutti al tappeto! L’arena intanto va in visibilio per l’arrivo tra il pubblico di Kevin Owens che mangia pop corn! Owens si siede sul tavolo dei commentatori e lancia un pugno di pop corn su Rollins. Dawkins ne approfitta e mette KO il messia. Murphy è l’uomo legale e al rientro sul ring lo aspetta una bella Frog Splash di Montez Ford.

Vincitori e ancora campioni di coppia di Raw The Street Profits

Dopo il match KO attacca Rollins con una Stunner al centro del ring.

3 vs 1 Handicap match per il titolo Intercontinentale Braun Strowman vs Shinsuke Nakamura & Cesaro & Sami Zayn

Dopo un match caotico, dico solo che finalmente, Sami Zayn campione Intercontinentale!

Vincitore e nuovo campione Intercontinentale SAMI ZAYN

Raw Women Elimination Chamber Match Natalya vs Ruby Riott vs Liv Morgan vs Sarah Logan vs Asuka vs Shayna Baszler

Iniziano il match Natalya e Ruby Riott con quest’ultima che impone subito il proprio ritmo al match. Natalya è fin da subito in palese difficoltà. Intanto sono passati i primi 5 minuti e la prossima ad entrare è Sarah Logan! Anche lei prende subito di mira Natalya mentre Ruby sale su un pod ma viene subito raggiunta dalla nuova entrata. Ruby è appesa alla gabbia e Natalya da giù la carica sulle spalle e la scaraventa fuori dal ring con una violentissima Powerbomb! Appena Natalya e Ruby si rialzano, Sarah si lancia dal tetto del pod sulle due atlete. Logan è pronta per un Superplex su Ruby ma arriva Natalya che effettua una Powerbomb su Sarah e a catena cade anche Ruby. Intanto scadono altri 5 minuti ed entra Shayna Baszler! Subito sottomissione su Sarah Logan che viene eliminata! Stessa manovra su Ruby Riott e anche lei eliminata! Shayna trova per terra la povera Natalya e la scaraventa in un pod vuoto. Che bestia. Una cattiveria inaudita. Kirifuda Clutch anche su Natalya e anche la canadese eliminata. Incredibile il dominio di Shayna che in 2 minuti ha eliminato le altre 3 atlete che erano nel ring. Ora aspetta impaziente la prossima vittima. Entra ora Liv Morgan. Era meglio se stava nel pod. In 10 secondi l’ha spezzata in 2. Shayna Baszler ha giocato un po’ con Liv Morgan e poi l’ha eliminata senza pietà. Tra pochi istanti sarà il turno di Asuka, forse l’unica che può impensierire l’ex campionessa NXT. Finalmente è arrivato il momento! Le due si stanno provocando dalla scorsa puntata di Raw e ora hanno l’occasione di sfogarsi. La differenza tra Asuka e le altre lottatrici si nota fin da subito. Dal nulla Asuka riesce nella Asuka’s Lock! Shayna riesce a liberarsi e prova la Kirifuda clutch sulla giapponese. Asuka si libera ma subisce una serie di mosse seguite dalla Kirifuda clutch e questa volta Asuka non ha scampo.

Vincitrice Shayna Baszler

Ragazzi, siamo arrivati alla fine del PPV. Uno dei PPV più riusciti dell’ultimo periodo. Bei match, ottime narrazioni e qualche colpo di scena. Vi ringrazio per l’attenzione e vi do appuntamento al prossimo PPV, il Grandaddy of them all, Wrestlemania.

WWE Elimination Chamber 2020
Titolo originale WWE Elimination Chamber 2020
IMDb Rating 5.9 14 votes
TMDb Rating 8 3 votes

Regista

Regista

Cast

Condivisioni0

Titoli correlati

WWE Extreme Rules 2019
WWE Survivor Series (2019)
WWE TLC 2018
WWE Fastlane 2019
WWE Super ShowDown 2020
WWE Royal Rumble 2020
WWE Crown Jewel 2019
WWE Royal Rumble 2019
WWE Super Showdown 2019
WWE TLC: Tables, Ladders & Chairs 2019
WWE Hell in a Cell 2019
WWE Stomping Grounds