HOST VIDEO 287 Views

  • Guarda il traileryoutube.com
  • CAMvcrypt.net
  • CAMvcrypt.net
Fantasy Island

Fantasy Island

Feb. 12, 2020USA109 Min.PG-13
Il tuo voto: 0
5 1 voto
cosa succede?

Trama

Fantasy Island è un film di genere horror, thriller del 2020, diretto da Jeff Wadlow, con Michael Peña e Maggie Q. Uscita al cinema il 13 febbraio 2020. Durata 110 minuti.

Fantasy Island, film diretto da Jeff Wadlow, è l’adattamento in chiave horror della serie di successo “Fantasilandia”, trasmessa tra la fine degli anni Settanta e i primi anni Ottanta. La storia vede l’enigmatico Mr. Roarke (Michael Peña) ospitare nel suo lussuosissimo e remoto resort, sito su una sperduta isola tropicale, chiunque voglia realizzare il suo sogno nel cassetto.
Mr. Roarke infatti dà forma a qualsiasi fantasia il suo ospite gli chieda, grazie all’aiuto di attori e scenografie. Ma ben presto i sogni si trasformano in incubi e gli ospiti si ritrovano intrappolati sull’isola, dalla quale possono fuggire solo risolvendo il mistero che l’isola stessa nasconde segretamente.

PANORAMICA SU FANTASY ISLAND

Prima della variante thriller/horror diretta da Jeff Wadlow, dove i sogni dei fortunati che arrivano nello sperduto resort nel Pacifico, invece di avverarsi si tramutano in incubi, Fantasy Island è stata una celeberrima serie tv, intitolata in Italia Fantasilandia, creata da Gene Levin e andata in onda sulla ABC, per 152 episodi, dal 1977 al 1984.
Il misterioso ed elegante mr. Roarke che si incaricava di realizzare (o meno, visto che un lato dark era presente anche nella serie) i sogni dei suoi ospiti, era interpretato dall’attore messicano Ricardo Montalbàn, scomparso nel 2009, vecchia gloria del cinema hollywoodiano, celebre presso gli appassionati di cinema fantastico per i suoi ruoli nella serie di film de Il pianeta delle scimmie e in Star Trek II – L’ira di Khan. Il suo piccolo assistente, Tattoo, era invece il francese Hervé Villechaize: bullizzato a scuola dai compagni per la sua condizione (era alto appena 1 metro e 19 centimetri), studiò arte con successo esponendo le sue opere a Parigi, ma nel 1964 a 21 anni si trasferì a New York, conducendo una vita bohémienne e imparando l’inglese con i programmi della televisione. Negli anni Settanta arrivò al cinema interpretando film come l’opera di esordio di Oliver Stone, Seizure, Crazy Joe del nostro Carlo Lizzani e Agente 007 – L’uomo dalla pistola d’oro, dove era il killer socio dello Scaramanga di Christopher Lee, prima di Fantasilandia. Il successo e la popolarità della serie gli dettero alla testa e spesso creò problemi sul set, litigando per avere lo stesso compenso di Montalbàn e molestando le attrici, tanto da venire licenziato, anche se questo provocò un calo di ascolti per lo show. Nel 1988, alcolizzato, depresso e afflitto da gravi problemi di salute, pose fine alla sua vita con un colpo di pistola a soli 50 anni.
Peter Dinklage lo ha interpretato nel 2018 nel tv movie di Sacha Gervasi My Dinner with Hervé. Nel film di Jeff Wadlow però non c’è Tattoo, ma soltanto Mr. Roarke, interpretato dall’attore Michael Peña, americano di origine messicana, visto in film come Ant-Man e nella serie tv Narcos: Messico. L’attrice Lucy Hale è stata già protagonista del film che Jeff Wadlow, regista di Nickname: Enigmista e Kick Ass 2, ha realizzato due anni fa per Blumhouse, l’horror per teenager Obbligo o verità.

CRITICA DI FANTASY ISLAND

Il film sfrutta le componenti dark già presenti nella serie di Fantasilandia a cui si ispira per confezionare un thriller/videogame, o un horror senza spargimenti di sangue, diretto ai più giovani. Ne esce un prodotto medio e tipico della Blumhouse, di cui è apprezzabile l’onestà, ma che avrebbe potuto osare di più con una sceneggiatura più stringata e meno confusionaria. Gli appassionati della serie a cui il film fa riferimento ci troveranno battute e situazioni famigliari e un finale (forse) a sorpresa.

Detto ciò, il problema più serio di Fantasy Island è probabilmente la mancanza di un target preciso. Gli appassionati della serie dell’epoca non sono oggi un pubblico da multiplex, che di contro potrebbe non trovare appeal in una storia che di cinematografico ha poco.
Peccato, perché l’idea dello scrutare nelle paure e nei desideri è molto buona, ma per renderla davvero efficace si sarebbe dovuto osare più di così. E magari, trovare un Mr. Roarke più carismatico di Michael Pena, in questo caso poco a suo agio nel completo di lino bianco che con tanta eleganza indossava Ricardo Montalban.

CURIOSITÀ

Nonostante alcuni episodi fossero incentrati sull’omicidio, il rapimento e altri atti violenti, nel complesso la seria TV non aveva una matrice horror, anzi Mr Roarke era un uomo benevolo, che spesso andava in soccorso dei suoi ospiti, quando i loro desideri perdevano il controllo o si ritorcevano contro di loro. L’uomo non agiva direttamente nelle loro fantasie, ma li aiutava a risolverle. Nella versione cinematografica, invece, Roarke è molto più oscuro del suo precedente, quasi mefistofelico.

Il film è stato descritto come un mix perfetto tra la serie TV Westworld (2016) e il film Quella casa nel bosco (2012).

Ne film mancherà uno dei personaggi cardine della serie TV, Tattoo, l’assistente di Roarke, interpretato dall’attore Hervé Villechaize.

Negli USA il film è stato classificato dalla Motion Picture Association of America come PG-13, ovvero vietato ai minori di 13 anni, a causa di contenuti violenti, linguaggio forte e temi affrontati.

Adattamento in chiave horror della serie di successo Fantasilandia.

Le riprese del film sono iniziate nel gennaio 2019 alle Isole Figi.

Negli Stati Uniti il film ha incassato quasi 12 milioni e mezzo di dollari solo nel weekend d’esordio; in Italia, sempre nel primo weekend di debutto, soltanto 350mila euro.

Fantasy Island
Fantasy Island
Fantasy Island
Fantasy Island
Titolo originale Fantasy Island
IMDb Rating 5.9 211 votes
TMDb Rating 4.5 71 votes
Condivisioni0

Titoli correlati

Beneath
Scare Campaign
Underworld: La ribellione dei Lycans
L’uomo bicentenario
Highlander 3 – Dimensione finale
The Day After Tomorrow – L’alba del giorno dopo
Le colline hanno gli occhi 2
Scontro tra titani
Mirai
Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar
Rendel – Il vigilante
Melancholia